top of page

ALESSANDRO BONACINA

Alessandro, classe 2004, si avvicina alla danza in giovane età studiando hip hop e break dance.

 

Negli anni successivi amplia la propria formazione integrando danze caraibiche, danza classica, moderna, contemporanea e ginnastica artistica.

 

Nel biennio 2016-2018 frequenta il NOAH: professional dance school urban fusion diretto da Marisa Ragazzo e Omid Ighani.

 

Dal 2022 è allievo presso Centro di alta formazione per la danza “Artemente”.

 

Nell’Ottobre del 2022 danza alla cerimonia di apertura dei mondiali di calcio in Qatar.

 

Tramite Artemente partecipa come performer al “FuoriSalone” di Milano e in “Genoma Scenico Metodo” di Nicola Galli per Oriente Occidente Festival.

 

Danza per la prima volta con la compagnia Lost Movement nella performance “1495”, andata in scena al museo della scienza “Leonardo da Vinci”.

 

Nell’estate 2023 prende parte alla creazione coreografica “What shall we do?” di Akira Yoshida, approfondendo le sue competenze nel campo dell’acrobatica.

 

Dal 2024 è stager nella compagnia Lost Movement.

 

Nel 2023 spinto dall'entusiasmo cerca di dare concretezza al suo percorso formativo e intraprende la strada dell'insegnamento presso Asimmetria come insegnante di floorwork acrobatica, hip hop e contaminazione.


 

"Preferisco sentire che capire"

Alessandro Bonacina foto.jpg
bottom of page