Cerca
  • Asimmetria asd culturale

Don Giovanni ritorna dalla guerra: adattamento di Lodovico Maria Travaglia

Aggiornamento: 30 ago


Germania, 1918. La Grande Guerra è conclusa e i tedeschi l’hanno persa.

Un uomo riesce a sopravvivere miracolosamente sia alle crudeli trincee sia alla nefasta epidemia di spagnola; l’Europa si sta decomponendo, divorata da un capitalismo delirante che non risparmia nemmeno la sfera dei sentimenti. I sopravvissuti devono fare i conti con una crisi senza precedenti e con un mondo che sta per finire e lasciare spazio a un nuovo ordine mondiale: critico e instabile, dove il più vorace la fa da padrone e soprattutto dove a farla da padrone sono le donne. In questo mondo non c’è tempo per l’Amore: è sepolto, morto; proprio come la fanciulla che ha amato il don Giovanni e attende il suo ritorno presso la sua tomba per consumare la propria vendetta dall’aldilà.


Don Giovanni ritorna dalla guerra è un testo che risale al 1936 di Ödön von Horváth.


Nella rivisitazione di Lodovico Maria Travaglia il punto focale diventa omaggio alla figura femminile:

Le donne hanno il potere di riconciliare l'umanità, ma soprattutto di dimostrare che oltre il corpo, l'unico a fare la differenza è il Cuore.


Ecco il trailer dello spettacolo!




32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti