ELIA DE FALCO

Elia De Falco è inizia a studiare danza giovanissimo e si appassiona al mondo dei balli da sala e del caraibico.

Studia costantemente e con entusiasmo e partecipa ai campionati regionali ottenendo il podio.

Inseguito gareggia ai campionati italiani conquistando il primo posto.

 

Nel 2002 partecipa al campionato italiano classificandosi al primo posto nella sezione balli da sala e nella sezione "combinata sei balli" e al secondo posto nella sezione "liscio".

Nel 2004 ottiene il terzo posto nella sezione "standard C" e nel 2012 il sesto posto nella sezione "combinata 10 balli-danze standard e latino americano classe B".

Elia, negli anni, continua ad allenarsi e a studiare con passione ed entusiasmo ma la sua dedizione ha una battuta d'arresto condizionata dagli impegni lavorativi.

Nel 2020 Elisa Calabretta apre Asimmetria e contatta Elia, il ragazzo che da bambina guardava danzare nella piccola scuola di provincia e gli propone di entrare nel team di Asimmetria.

L'entusiasmo, la passione e l'amore per l'arte della danza non si sono mai spenti in Elia e si esprimono nel suo entusiasmo in sala e nella vita.

 

 



 

ELIA%20DE%20FALCO_edited.jpg